Genta Grazia

CURRICULUM

DSCN1189Terminati gli studi superiori mi sono laureata in Filosofia all’Università di Genova. Ho insegnato dapprima alle scuole elementari, poi materie letterarie alle medie. Impegnata col lavoro mi era impossibile fare progetti artistici. Comunque sono sempre stata appassionata di narrativa, scrivendo racconti e partecipando a numerosi concorsi ottenendo positivi consensi.
Raggiunta la pensione mi sono ritagliata uno spazio per fare modellato
nel laboratorio di ceramica creativa ANSPI, diretto da Laura Romano. L’esperienza ceramica ha acceso in me una passione folgorante: l’ambiente del laboratorio e la maestra mi hanno coinvolto emotivamente ed artisticamente. Faccio piastre modellate e a volte dipingo su un supporto pronto. Modello gufi di tutte le dimensioni e di tutti i colori: mi piace questo animale per le sue caratteristiche di muovere la testa, per le orecchie e gli occhi grandi, a volte assonnati, a volte completamente spalancati. Principalmente però amo creare suore, preti, frati, tutte figure su cui la mia fantasia può giocare e che svolgono azioni assolutamente umane: lavorano o si riposano, cantano o vanno in auto, in scooter. Vedere uscire dalla creta una figura esattamente come l’ho pensata mi entusiasma, come creare la sensazione del vento in una scenetta: una suora con l’ombrello rovesciato e un prete col cappello che vola. I miei personaggi hanno visi dai tratti poco dettagliati, ma così riesco ad esprimere meglio lo stupore di ciò che accade loro in quel momento, cogliere la vita e renderla in un gesto spontaneo, ma quanto mai leggibile. Dal 2010 ho aderito a varie mostre delle associazioni Aiolfi e Liber’Arti di Savona. Ho esposto mie opere a Taranto, a Firenze, a Gubbio, a Roma. Ho aderito a numerose mostre e manifestazioni nazionali. Le mie opere sono state pubblicate su cataloghi e annuari d’arte moderna.

DSCN1207Hanno scritto di Grazia Genta :
-SILVIA BOTTARO “Una tavolozza rifulgente di colori infiammati da un pathos interiore, così, in una sorta di cornucopia, l’artista crea figure , insiemi, gruppi tra ritratto e una sorta di astratto potenziale. Le sue “fiabe” rivisitate con la ceramica hanno una nuova vita e attendono tanti fanciulli, di ieri e di oggi, disposti a sognare, a riappropiarsi dei sogni, delle stelle. Ceramista, quindi, interessante anche per quel senso pedagogico che le sue creazioni lasciano indovinare e percepire regalando autentiche sensazioni artistiche, declinate con una materia che esce fuori dai luoghi senza tempo, rompendo il silenzio del quotidiano ed avvertendo questa materia quale metodo di conversazione universale”.
ANNA MARIA FALDINI: “ Rappresenta soprattutto personaggi religiosi a tutto tondo e dalle dimensioni piuttosto rotonde che appartengono però al pianeta del surreale o dell’irreale. Con sorridente souplesse l’artista esplora la dimensione artistica portando alla luce forme che espande aggiungendo creta fino a proporzioni debordanti. I suoi lavori descrivono infatti il mondo come un palcoscenico in cui vivono e paiono muoversi personaggi esagerati e improbabili. Le sue elaborazioni modellate, dai colori necessariamente intensi e decisi, non sono scevri da citazioni e contaminazioni boteriane”.
DSCN1208SONIA PEDALINO: “Le sue opere sono ironiche, solari e riflettono una personalità allegra. Tra i soggetti da lei creati troviamo suore e frati, dall’aspetto singolare e buffo, personaggi noti come Peppone e don Camillo, damine e altri soggetti visti con sguardo ironico e scanzonato, arricchiti di colori vivaci. Le sue creazioni trasmettono la ricca fantasia dell’artista che mai smette di sperimentare e mettersi alla prova”.
MARCO PENNONE: “Non mi stupisce che Grazia Genta, per lunghi anni insegnante di lettere, e lei stessa scrittrice, abbia trasfuso nelle sue creazioni ceramiche un soffio di tenera poesia, ed abbia fatto di ognuna di esse quasi un “racconto” che spetta all’osservatore più attento e sensibile di saper “leggere. ”Gioco di farfalle tra i capelli” (piatto in rilievo), “Alito di luce” (con figura femminile), “Brezza primaverile”(ceramica policroma con mongolfiere), “Soffio di ponentino” (scultura su tavoletta con suora e prete alle prese col vento leggero di Liguria): già i titoli sottolineano il carattere schiettamente lirico “di queste creazioni, che un bravo poeta potrebbe sicuramente tradurre su carta, o un musicista sul pentagramma”.
LORENZA MARCHESE: “L’artista ha partecipato a numerosi concorsi letterari ottenendo lusinghieri consensi. Nel 2009 ha seguito il corso di ceramica creativa e di modellato presso il circolo ANSPI di Savona, diretto da Laura Romano. (….) I suoi soggetti preferiti, appartenenti ad un tenero mondo idilliaco, sono figure religiose sul modello di Botero, suore, preti, personaggi della letteratura, figure femminili”
GIANNI LATRONICO :“L’artista trasferisce l’idea pura all’iperuranio platonico, il pensiero sottile all’azione gestuale. Le sensazioni visive al mondo fittile, elevando la logica aristotelica della filosofia pragmatica alla fantasia poetica dell’arte totale. Osservando le ombre deambulanti in terra, le nuvole vaganti in aria, le onde galleggianti in mare, le appare tutto alla rovescia, nella selva oscura e tutto alla rinfusa nell’aiuola terrena dei tempi moderni che fa gli uomini tanto feroci, Così .lei decide di ribaltare la situazione, facendo rimarginare le ferite umane, elevando al cielo le preghiere clericali, rendendo silenti le nature morte, con stupende cornucopie, senza più fiori del male, alberi sradicati, uomini vinti e sconfitti”.
DSCN1203Da ARTISTA DEL MESE- Intervista per “Il Letimbro” a cura di Anna Maria Faldini (ottobre 2013)
L’artista plasma ed elabora forme in ceramica. Ama rappresentare gufi e personaggi religiosi a tutto tondo, dalle dimensioni piuttosto abbondanti che sfiorano, per la fantasia e il compiacimento delle forme , il pianeta del surreale, pur essendo figure assolutamente umane. I suoi modellati, non scevri da citazioni boteriane, rivelano un’insopprimibile tendenza al gioco e al desiderio di stupire. I suoi lavori, dai colori decisi, descrivono il mondo come un palcoscenico in cui vivono e si muovono personaggi improbabili, per quanto carichi di verve e di simpatia. E poiché fare ceramica significa impastare la terra con le mani dando all’argilla la forma che cuore e mente richiedono, attraverso la manipolazione della creta l’artista dà vita alle sue figure. Riesce a comunicare, creando un legame affettuoso con le sue ceramiche, piacevolezza e divertimento, riesce a narrare con leggerezza l’impegno e la fatica giornaliera dei suoi personaggi, traducendoli in movimento e comunicazione artistica.

DSCN1237Anno 2010

Attestato d’onore “Artista di Sissart 2010” (Parma) e pubblicazione su Boe’ luglio 2010
Installazione di una mia opera sui muretti di Villa Cambiaso – novembre 2010
“C’era mica Natale?” Mostra collettiva al palazzo municipale di Savona dicembre 2010

Anno 2011

Concorso culturale “Nuovi Orizzonti” – Castello Aragonese- Taranto aprile 2011
“Ha innalzato gli umili” Collettiva di arte sacra. Santuario N.S. Della Misericordia (SV) maggio 2011
Rassegna d’arte “City of the Flower- c/o Hotel Domus Florentiae S. Maria Novella – Firenze giugno 2011
Posa in opera di una piastrella in ceramica realizzata per il Museo Dinamico della Pace alla Scuola Primaria “Callandrone “ di Savona giugno 2011
Collettiva benefica a favore dell’AIAS- Atrio del civico Palazzo di Savona giugno 2011
Mostra collettiva “Genti, luoghi, riti tra Piemonte e Liguria. Omaggio a Renato Podestà”- Pareto settembre 2011
“In viaggio nella storia, nella quotidianità”- Mostra d’arte contemporanea – Castello del Carretto- Millesimo ottobre 2011
Liber’arti in vetrina- Savona
“Madre di Dio – Madre degli uomini”- Palazzo della Provincia SV dicembre 2011
“Il tema natalizio quale incontro culturale di riti, di ricordi, di novità”- Certosa di Loreto SV dicembre 2011

Anno 2012

Festival del vento- Collettiva di artisti. Sala espositiva Hotel Palace di Spotorno -marzo 2012
Mostra al RED 32 di via Untoria (SV) “Personaggi e luoghi immaginari insieme all’artista Mariella Relini- marzo 2012
“Libertà di mistero”. Collettiva Liber’arti- Fortezza del Priamar- Savona aprile 2012
Arte in piazza Cialet e ai Marinella- Porto Vado giugno 2012
“Madre di Dio, Madre degli uomini” Cappella Sistina Savona giugno/luglio 2012-
Minipersonale a “La Filanda” golf club- Luceto Savona luglio 2012
“Luci e ombre a Sassello” collettiva a Villa Scasso Sassello SV – agosto 2012
“Misericordia , lingua viva”- Mostra d’arte contemporanea a favore dell’AIAS presso il Palazzo delle Azzarie- Santuario di Savona settembre 2012
“Il coraggio della bellezza” Millesimo -Savona settembre 2012
Mostra collettiva “Natale in libertà”- Atrio Comune di Savona – dicembre 2012
Mostra concorso dei presepi a Denice (AL)dicembre-gennaio 2012
Concorso presepi Grotte dei Dossi (CN) dicembre/ marzo 2012-2013 ° classificato assoluto

ANNO 2013

Ceramiche varie al RED 32 di Savona Febbraio 2013
“Star al bar” personale a “Non solo Caffè” di Savona marzo 2013
Arte Donna “80 artisti da tredici Paesi onorano il mondo femminile” Gubbio Palazzo dei Consoli marzo 2013
“Festival del vento”Palace Hotel Spotorno mostra collettiva marzo 2013
“Terra @ mare” collettiva Sala nervi (provincia) Savona maggio 2013
“Santo Cielo!” personale “Non solo caffè” Savona giugno 2013
“In dialogo con la nostra Terra” Palazzo del Governo Savona maggio/ giugno 2013
“I volti del lavoro… La Donna, regale e laboriosa”- Collettiva Castello Del Carretto Millesimo giugno 2013
“Colori in movimento” collettiva Liber’arti- Villa Scasso Sassello luglio 2013
“Night and Day” personale “Non solo caffè Savona “ settembre 2013
“Sacro e profano” personale boutique “Il guardaroba”Savona “ novembre 2013
“La torre e il sogno” collettiva Denice (Alessandria) dicembre 2013
“”I presepi d’arte del Laboratorio Ceramica Creativa” collettiva Sala nervi Savona dicembre 2013
“Natale alla Certosa di Loreto- Incontro con l’Arte” Chiesa della Certosa di Loreto Savona dicembre 2013/ gennaio 2014
Mostra concorso dei presepi a Denice (AL) dicembre gennaio 2013-2014
Concorso presepi Grotte dei Dossi (CN)dicembre/ marzo 2013 2014 1° classificato

Anno 2014

“Il carabiniere nel sociale” mostra itinerante con partenza da Denice (AL) marzo 2014
“I Love Art” Mostra Galleria S. Michele Savona marzo/aprile 2014
Sulle trame di Penelope- Le donne nel mito. Dee ed eroine dall’antichità ai giorni nostri” collettiva Castello del Carretto Millesimo aprile 2014
“Personaggi” personale da Indaco – Savona aprile 2014
“Emozioni e ricordi” mostra collettiva atrio del Palazzo Comunale di Savona aprile / maggio 2014
“Creata Dipinta” minipersonale allo Spazio Espositivo “Evasioni Art Studio” di Roma maggio 2014
“progetto Marcovaldo” Atrio della Scuola Primaria “Callandrone” Savona maggio 2014
“Artisti a confronto” Associazione “Punto incontro donne” Genova Prà collettiva di artisti giugno 2014 ( 3° premio )
“ Nel cerchio del Tempo della natura” mostra collettiva a Osiglia luglio 2014
“Al limitare del bosco” mostra collettiva a Villa Scasso Sassello luglio 2014
“Ama Altare” 1^ ed. di mostra d’arte Chiesa SS.Annunziata .Altare agosto 2014
Mostra alle Cellette del Priamar Savona settembre 2014
Mostra internazionale “Artisti del Vecchio e del Nuovo Mondo”Villa Cambiaso Savona settembre 2014
“Arte in Pediatria” c/o Ospedale S. Paolo di Savona Esposizione di ceramiche sul tema delle fiabe a cura del Laboratorio di Ceramica Creativa Savona settembre 2014
“Passeggiando nell’Arte” in collaborazione con INDACO .Savona, via Paleocapa 19 ottobre
Mostra personale “Santo cielo!” c/o “Non solo caffe’”Via Verzellino Savona – Novembre, dicembre 2014
“Winter time” mostra collettiva c/o il Palazzo della provincia di Savona dicembre 2014
Concorso artistico sul tema della natività- Comune di Denice dicembre 2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...